Talinum, Fiore della Fama, Gioielli di Opar (Talinum paniculatum)

Istruzioni di impianto

Preparare il giardino rompendo il terreno esistente (utilizzare una zappa, vanga o barra del timone di potenza). Aggiungere materia organica come letame, muschio di torba o compost da giardino fino a quando il terreno è sciolto e facile da lavorare. Gli ingredienti biologici migliorano il drenaggio, aggiungono sostanze nutritive e incoraggiano i lombrichi e altri organismi che aiutano a mantenere sano il suolo. Dare alle piante una spinta extra aggiungendo un fertilizzante antipasto granulato o un mangime per tutti gli usi bilanciato (ad esempio fertilizzanti etichettati 12-12-12).
Controllare l’etichetta dell’impianto per la spaziatura consigliata. L’affollamento delle piante può causare meno fioriture e una crescita debole mentre le piante competono per la luce. Eccezioni a questo potrebbero essere regioni con una breve stagione di crescita, piantagioni di ombra che tendono a crescere più lentamente e riempire meno rapidamente, o la necessità di riempire un’area con colore rapidamente come per un evento speciale o se si prevede di intrattenere gli ospiti all’aperto.
Rimuovere la pianta dal contenitore. Se le piante sono in un pacchetto, spremere delicatamente l’esterno della singola cellula vegetale mentre il contenitore di ribaltamento al lato. Se la pianta non si allenta, continuare a premere all’esterno del contenitore afferrando delicatamente la base della pianta e tirando con attenzione in modo da non schiacciare o rompere il gambo fino a quando la pianta non viene rilasciata. Se la pianta è in una pentola, brace la base della pianta, punta lateralmente e toccare l’esterno della pentola per allentare. Ruotare il contenitore e continuare a toccare, allentando il terreno fino a quando la pianta tira senza problemi dalla pentola.
Scavare il buco fino a due volte più grande della palla radice e abbastanza profondo che la pianta sarà allo stesso livello nel terreno come il livello del suolo nel contenitore. Afferrando la pianta nella parte superiore della palla radice, utilizzare il dito per rastrellare leggermente le radici a parte. Ciò è particolarmente importante se le radici sono dense e hanno riempito il contenitore. Metti la pianta nel buco.
Spingere delicatamente il terreno attorno alle radici riempiendo lo spazio vuoto attorno alla palla radice. Rassodare il terreno intorno alla pianta a mano, pigiando con il lato piatto di una piccola cazzuola, o anche premendo sul terreno a piedi. Il terreno che copre il foro di impianto dovrebbe essere anche con il terreno circostante, o fino a un pollice superiore alla parte superiore della palla radice. Le nuove piantagioni dovrebbero essere annaffiate ogni giorno per un paio di settimane per stabilirle.
Vining annuali richiedono spazio verticale per crescere, in modo da fornire un traliccio, recinzione, muro o altra struttura che permette alla pianta di crescere liberamente e la diffusione.

Istruzioni per l’irrigazione

Le nuove piantagioni devono essere annaffiate ogni giorno per un paio di settimane. Successivamente, a seconda del tempo e del tipo di terreno, l’irrigazione può essere regolata ogni due o tre giorni. I terreni argillosi trattengono l’umidità più a lungo dei terreni sabbiosi, quindi aspettatevi di annaffiare più frequentemente in ambienti sabbiosi.
Diverse piante hanno esigenze idriche diverse. Alcune piante preferiscono rimanere sul lato asciutto, altre amano essere costantemente umide. Fare riferimento all’etichetta dell’impianto per verificare i requisiti specifici di un impianto.
Idealmente l’acqua deve essere applicata solo alla zona radice-un’area di circa 6-12″ (15-30 cm) dalla base della pianta, non l’intera pianta. Un tubo soaker è un grande investimento per mantenere le piante sane e ridurre l’acqua persa attraverso l’evaporazione. Irrigazione a mano utilizzando una bacchetta di irrigazione con una testa sprinkler attaccato è anche un buon modo per controllare l’irrigazione. Se l’area del giardino è grande e è necessario un irrigatore, prova ad annaffiare al mattino in modo che il fogliame delle piante abbia il tempo di asciugarsi durante il giorno. Il fogliame umido incoraggia le malattie e le muffe che possono indebolire o danneggiare le piante.
Per verificare la presenza di umidità del suolo, utilizzare un dito o una piccola cazzuola per scavare ed esaminare il terreno. Se il primo 2-4″ (5-10 cm) di terreno è asciutto, è il momento di acqua.

Istruzioni per la concimazione

I fertilizzanti sono disponibili in molte forme: granulato, a lento rilascio, mangimi liquidi, organici o sintetici. Determinare quale metodo di applicazione è migliore per la situazione e selezionare un prodotto con un equilibrio nutrizionale progettato per incoraggiare la fioritura (come 5-10-5).
Troppo fertilizzante può effettivamente danneggiare le piante, quindi è importante seguire le istruzioni del pacchetto per determinare quanto e quanto spesso nutrire le piante.

Istruzioni di potatura

Potare le piante liberamente per mantenere la dimensione e la forma desiderate. Pizzicare le piante stimola la nuova crescita densa e folta e incoraggia più fiori.
Rimuovi i vecchi fiori per mantenere la pianta sana e prevenire la produzione di semi che drena l’energia della pianta a scapito della formazione di nuovi fiori.
Alcune piante sono coltivate solo per il loro fogliame attraente (come il coleus, il mugnaio polveroso e il cavolo in fiore). I loro fiori non sono molto appariscenti e le gemme dovrebbero essere pizzicate per mantenere il fogliame al meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.