Patrónite

Patronite è il minerale solfuro di vanadio con formula VS4. Il materiale è solitamente descritto come V4+(S22 -) 2. Strutturalmente, è un composto “a catena lineare” con legami alternati e contatti non conduttori tra i centri di vanadio. Il vanadio è octa-coordinato, che è una geometria non comune per questo metallo.

Patronite

Patrónite-Mineralogisches Museum Bonn.jpg

Patronite dal Minas Ragra, Perù

Generale

Categoria

Solfuro di minerali

Formula
(unità di ripetizione)

VS4

Strunz classificazione

2.CE.10

sistema di Cristallo

Monoclino

Crystal classe

Prismatico (2/m)
(H-M simbolo)

gruppo Spazio

I2/c

Unità di cella

a = 12.11 Å, b = 10.42 Å,
c = 6.78 Å; β = 100.8°; Z = 8

Identificazione

Formula mass

179.21 g/mol

Colore

grigio Piombo fresco di superfici di colore grigio-nero dopo l’esposizione all’aria

Crystal abitudine

si Verifica come colonnare aggregati cristallini e in forma massiccia

Scissione

Distinte colonne

scala di Mohs di durezza

Lustro

Metallizzato

Striscia

Nero

Trasparenza

Opaco

peso Specifico

Pleocroismo

Forte

Il minerale è stato descritto per la prima volta nel 1906 per un evento nella miniera di vanadio Minas Ragra vicino a Junín, Cerro de Pasco, Perù. È stato chiamato per il metallurgista peruviano Antenor Rizo-Patron (1866-1948) lo scopritore del deposito. Nella località tipo in Perù si verifica in fessure all’interno di uno scisto rosso probabilmente derivato da un deposito di asfalto. Minerali associati includono, zolfo nativo, bravoite, pirite, minasragrite, stanleyite, dwornikite, quarzo e vanadio lignite cuscinetto. È stato anche segnalato dalla gola di Yushkinite sul medio fiume Silova-Yakha sulla catena Paikhoi degli Urali polari della Russia e dalla miniera di Tsumeb in Namibia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.