La migliore Pizza a Roma

Condividi questa pagina:

By Elyssa Bernard

Ultimamente la pizza a Roma è decisamente salita. Ciò è probabilmente dovuto alla concorrenza, a Internet e alla maggiore disponibilità di informazioni su come individuare la pizza “buona”.

Non tutte le pizze sono uguali! Questa pizza margherita è tra le migliori di Roma. Scopri dove si può ottenere.

Quindi parliamo di dove puoi ottenere un po ‘ di questa favolosa pizza.

Pizza a Roma-di cosa si tratta

La pizza potrebbe essere stata inventata a Napoli, ma diverse regioni d’Italia offrono diverse versioni di pizza “locale”.

I romani amano la loro pizza e sono molto orgogliosi del modo in cui è fatta qui. Potrei essere un po ‘ prevenuto ma la pizza romana è anche la mia preferita!

 pizza in forno a legna.Troverete alcune delle migliori pizze di Roma alla Proloco Trastevere, dove fanno la pizza in un forno a legna.

A Roma, troverai la pizza in diversi modi.

  • Pizza al trancio
  • Giro pizza intera, in stile Romano
  • Giro pizza intera, Napoli stile
  • Pinsa

Ed ecco tutto quello che dovete sapere su come trovare e mangiare la pizza a Roma:

  • Come riconoscere una buona pizza
  • Come Romani mangiare la pizza
  • Circa il fritto, antipasti abbiamo mangiare prima della pizza
  • le Mie scelte per ciascuna delle suddette tipologie di pizza si trova a Roma
  • Ecco una mappa del loro

a proposito, le mie scelte sono piuttosto vari, e ho alcune unici punti segreti anche lì.

Il segreto per trovare la migliore pizza

Prima di entrare in dove trovare la migliore pizza a Roma, voglio spiegarti cosa significa “migliore pizza”. La parola “migliore” è soggettiva, giusto?

Beh, se non sei italiano, potresti non essere consapevole che c’è qualcosa che gli italiani giudicano il cibo, in particolare come giudicano la pizza. Noi non italiani probabilmente non consideriamo questo fattore, e può trovare strano, anche divertente.

Confesso di essere diventato italiano in piena regola per quanto riguarda la pizza, perché anch’io ora giudico la pizza con questo criterio.

Digeribilità.

Sì. La pizza, no, la CROSTA è digeribile?

crosta di pizza Ecco perché amo la pizza da Zaza. È una delle croste più digeribili là fuori!

Cosa? Non ci avevi pensato prima?

Lascia che ti chieda questo. Avete mai mangiato la pizza e poi, sentito come hai avuto una palla di pasta nello stomaco? Esattamente.

Ho sentito gli italiani dire “questa pizza è così buona, mi sento di digerirla mentre la mangio.”

Non scherzo. E ora dico anche cose del genere.

ok quindi cosa rende digeribile una pizza? Crosta.

E cosa rende digeribile una crosta? Ovviamente gli ingredienti sono importanti.

Ma c’è un altro fattore: per quanto tempo si lascia lievitare la pasta. Un buon minimo è di 48 ore. E 72 ore è meglio. Questo è il motivo per cui uno dei posti sulla mia lista migliore pizza a Roma si chiama ” Pizzeria 72 Ore.”Letteralmente, Pizzeria 72 ore.

Quindi pensa a cosa significa quando qualcuno tira su la pasta della pizza e fa immediatamente una torta con quella pasta e la mette nel forno. Non dirò che è indigesto, ma dirò che è molto meno digeribile di 48 ore o meglio, 72 ore di pasta!

Così ora possiamo parlare di ciò che rende la pizza “la migliore pizza di Roma.”

Naturalmente anche i condimenti di qualità sono importanti.

Ma quando cerchi una pizza di qualità a Roma, dovresti cercare un posto che annuncia con orgoglio come preparano il loro impasto. Quali ingredienti usano e per quanto tempo lo lasciano lievitare.

Come fanno i romani a mangiare la pizza?

Forse questo sembra ovvio, ma ho pensato che potresti voler sapere delle usanze culinarie romane, in particolare per quanto riguarda la pizza.

Di seguito, descriverò più pienamente come i romani mangiano la pizza in ogni categoria, ma in poche parole, ecco alcune note rapide:

  • La maggior parte della pizza rotonda a Roma esce intera, non tagliata. Ed è pensato per una sola persona. I romani mangiano la pizza rotonda con un coltello e una forchetta, un morso alla volta.
mangiare la pizza con coltello e forchetta Sì, è vero. I romani mangiano la pizza con un coltello e una forchetta.
  • La pizza al taglio può spesso essere un buon spuntino a metà mattina o un pranzo. È anche popolare per una cena veloce, ma è quasi sempre al volo, in piedi o seduti al bancone.
  • Ai romani piace spesso la pizza a temperatura ambiente. Ma puoi chiedere che il tuo si riscaldi se non è appena uscito dal forno.
  • Non abbiamo tonnellate di condimenti sulla pizza. Questo sta cambiando un po’, ma di solito troverete max 2-3 condimenti oltre salsa di pomodoro e/o formaggio.
  • I romani hanno tipicamente birra con pizza, al contrario del vino.
  • I romani amano uno spuntino a base di pizza bianca con mortazza (focaccia con mortadella che è un affettato qualcosa come boloney). A fine estate troverete anche la pizza bianca con prosciutto e fichi.
pizza e mortazza “Pizza e mortazza”, che significa focaccia con mortadella – uno spuntino tipico e delizioso che troverete a Roma.
  • Ci sono video su YouTube su cosa fanno gli italiani quando qualcuno chiede dove trovare una pizza con ananas e prosciutto. Suggerimento: danno di matto. Ma, come è il modo in cui il mondo, si potrebbe effettivamente essere in grado di trovare questo nel punto dispari intorno a Roma, se si guarda abbastanza duro. Ma non chiedermelo. Non ne ho idea e non è qualcosa che voglio trovare. Scusa!
  • Pepperoni è una versione americana di salame. I peperoni sono peperoni rossi. Di solito non mettiamo il salame americano (pepperoni) sulla pizza qui, ma abbiamo la pizza con peperoni, o con salame piccante.

Per ulteriori informazioni sulla cucina romana, visita la mia pagina qui.

Per ulteriori informazioni sui costumi alimentari italiani, visita la mia pagina qui.

Per ulteriori informazioni sui miti e i misnomers del cibo di Roma, visita la mia pagina qui.

Non perderti la sezione sugli antipasti fritti da mangiare prima della tua pizza!

È quasi la parte più importante!

OK, beh non più importante, ma è sicuramente lassù. Almeno per me.

Miglior pizza a Roma – dove andare, cosa ottenere

E ora, quello che stavi cercando. La migliore pizza di Roma.

Alcuni dei miei preferiti appaiono su un sacco di “migliore pizza a Roma” liste.

Ma ho alcuni dei miei, tra cui alcuni luoghi segreti che vi terrà nel paradiso della pizza in tutta la città. Ci siamo!

La migliore pizza a Roma al taglio

A Roma, pizza al taglio, o pizza al taglio (che letteralmente significa “pizza tagliata”) è di solito qualcosa da avere per uno spuntino a metà mattina, un pranzo veloce, o un nosh a tarda notte.

Pizza al taglio a Roma.

I posti per la pizza sono quasi sempre solo stand-up o da asporto.

La pizza è fatta in una grande padella rettangolare, in un forno elettrico, o come lunghe “lingue” piatte formate a mano, in un forno a legna.

Gli ingredienti sono solitamente semplici, poiché le croste di pizza sono così sottili. Spesso troverai pizza senza formaggio o senza pomodoro.

Molte pizze a fette a Roma offrono ora una sorta di dessert sotto forma di pizza ripiena di Nutella e ricotta. È davvero quasi impossibile resistere a questo!

La pizza da dessert include la pizza con mele e cannella e la pizza con Nutella e ricotta. Delizioso!

In entrambi i casi, vedrai ciò che è disponibile dietro un bancone di vetro.

La pizza viene poi tagliata con una forbice o un coltello e poi pesata.

Si può ottenere riscaldato, se volete. (Molti romani preferiscono la loro pizza a temperatura ambiente. Amo il mio bollente, soprattutto se è appena fatto.)

Non tutte le pizze a Roma sono uguali. Alcuni posti sono meravigliosi e alcuni solo nella media (Perché sprecare calorie su mediocri?)

E, mentre io non elencare ogni singolo posto favoloso per mangiare la pizza a Roma dalla sezione (probabilmente ci sono centinaia, se non migliaia), ecco la mia lista dei miei preferiti pizza al taglio a Roma:

Pizza Zazà

Questo piccolo senza pretese posto alle spalle del Pantheon, in Piazza Sant’Eustachio è parte della triade perfetta Roma alimentare – c’è Sant’Eustachio il caffè, Günther Gelato, e questa superba pizza al trancio.

Ora capisci cosa intendo? Guarda il cartello. 72 ore “fermento” e “alta digeribilità”. Ecco di cosa sto parlando.

Le scelte possono essere limitate a causa delle piccole dimensioni del posto, e non c’è letteralmente nessun posto dove sedersi, ma puoi mangiare direttamente al bancone, portarlo via, o prendere la tua pizza e appoggiare il vassoio su uno dei carrelli di consegna davanti e goderti la tua pizza bollente di 72 ore.

Questa è una crosta molto digeribile. E i condimenti sono perfetti!

Indirizzo: Piazza di S. Eustachio, 49.

Orario: Aperto tutti i giorni 9 AM-23 PM.

Pizzarium di Gabriele Bonci

La pizza di Gabriele Bonci è diventata sinonimo di pizza gourmet al taglio a Roma.

Questa fermata della pizza un po ‘ fuori mano merita una visita per la sua crosta deliziosa e condimenti insoliti e salati.

Cipolle saltate, erbe aromatiche e ricotta? Broccoli romani con pecorino? Fatti sotto!

più pizza in mostra al pizzarium di Roma La pizza al Pizzarium di Gabriele Bonci ha una grande varietà di condimenti appetitosi.

Per me vale anche la visita solo per assaggiare l’insolito supplì (palline di riso fritte. Normalmente, i supplì sono fatti con un riso al pomodoro che viene farcito con mozzarella e impanato e fritto.

pizzarium suppli Vale anche la pena visitare la pizza di Bonci solo per provare i loro innovativi supplì (palline di riso).

Al Pizzarium, hanno portato la palla di riso ad una forma d’arte superiore: nelle recenti visite ho provato il supplì con gorgonzola (una sorta di formaggio blu italiano tagliente) e radicchio (svenire!), e fiori di zucca con pecorino (meno saporito di quanto si possa pensare ma pur sempre divino.)

Un amico ha provato la loro lasagne alla bolognese supplì che era letteralmente lasagne (senza riso coinvolto) che erano state impanate e fritte. Credo che le sue esatte parole fossero “omg”.

Come arrivare: Via della Meloria, 43. In realtà non sono così fuori strada, dopo tutto. Prendere la linea A della metropolitana fino a Cipro, ed è a mezzo isolato da lì. Puoi raggiungere a piedi il Vaticano da lì (quindi una perfetta fermata del pranzo pre-Vaticano, o tornare in metropolitana. Easy.

Indirizzo: Via della Meloria, 43.

Orario: Aperto lun-Sab 11 AM-22 PM. Chiuso la domenica.

Pizzeria di Sforza Piero

Le pizzerie a Roma non sono molto più divine di così.

Ma è il mio go-to spot ogni volta che sto per imbarcarmi in un’avventura Colosseo (Filmo un sacco di video di YouTube per voi ragazzi, e ho bisogno di carb carico per mantenere la mia forza!)

Ci scusiamo per la foto sfocata, ma non volevo essere ovvio. Qui si vede la clientela regolare a Sforza Piero-operatori sanitari, gente del posto, e centurioni dal vicino Colosseo.

Si potrebbe facilmente camminare da questo luogo.

Potresti anche entrare, guardarti intorno e andare, meh, non così interessante.

Ma in realtà è interessante. Vendono pollo arrosto, porchetta, pizza siciliana (spessa) e, naturalmente, pizza al taglio. E divina pizza al taglio sia.

Un boccone e sarete deliziati dalla crosta croccante, mezzo morbido e leggero, e condimenti semplici ma freschi. E sì, riesco a sentirmi digerirlo mentre lo mangio.

Mi piace ottenere super-semplice pizza al taglio a Sforza Piero. Semplice mozzarella e pomodoro, e un altro con solo peperoni. La crosta è perfetta e posso assaggiare tutti i sapori, come dovrebbe essere.

Indirizzo: Via Celimontana,17

Orario: 8 AM – Midnight

Quelli di via Nizza

Praticamente da quando vivo a Roma, uno dei miei posti preferiti per la pizza al taglio è Quello di via Nizza.

Adoro la loro pizza con pomodori secchi (senza formaggio, solo pomodori molto succosi e prezzemolo); la loro pizza con funghi e formaggio cremoso( senza salsa di pomodoro, cremosa ma non troppo pesante); la loro pizza caprese (strisce di mozzarella fresca, pomodori freschi a dadini, prezzemolo e una leggera schiuma di maionese-sì lo so!! Mayo! Ma è fantastico!).

Anche la loro semplice pizza al formaggio e pomodoro (Margherita) è una delle migliori del suo genere.

È quasi sempre imballato qui, con una buona ragione. Ho appena trovato un posto al bancone minuscola sulla parete di fondo e gustare la mia pizza insieme a tutti gli altri.

Indirizzo: Via Nizza, 16.

Orario: Aperto tutti i giorni 9 AM – 23 PM.

CeruLli Pizza

Un altro dei miei preferiti per la pizza a Roma dalla fetta è Cerulli.

Cerulli è aperto solo durante il giorno, chiudendo intorno a 2:30-3pm, o quando si esauriscono pizza e clienti. Formano la pizza in lunghe “lingue”, e poi va in un forno a legna.

Viene fuori con quelle lunghe tavolozze di legno che siamo venuti a pensare come classiche tavolozze di pizza.

I sapori qui sono molto classici romani (non troverete tonno, maionese, salmone ecc su queste pizze.)

Le signore dietro il bancone sono lì da anni e conoscono bene i loro clienti (come fanno a sapere sempre che voglio più di quanto ho chiesto?)

All’ora di pranzo, il ritmo è molto vivace, veloce-pranzo stile romano (questo è un paradosso, di solito le cose accadono a Roma veeeery sloooowly.)

Passi al bancone e inizi a dire al server quello che vuoi, e lei inizia a tagliare. Prova a dire, aspetta, non così tanto! Ma lei dice, va tutto bene, lo mangerai. Il prossimo sapore?

E così si ottiene felicemente un sacco di sapori su un vassoio, e poi portarlo in qualche posto o al bancone sottile lungo il muro o ai tavoli comuni nella parte posteriore che si trova durante l’ora di pranzo al sacco, in modo da poter godere il vostro pranzo meritato.

Una cosa bella di Cerulli è che hanno una zona salotto nella parte posteriore. È uno dei pochi posti di pizza al taglio a Roma che lo fa.

È difficile per me scegliere un sapore preferito qui, dato che sono tutti fantastici: funghi porcini, fiori di zucca e acciughe, mozzarella bianca e acciughe, anche solo la margherita è divina.

Indirizzo: Via S. Nicola Da Tolentino, 53.

Orario: Aperto Lun-Ven 7 AM-3 PM. Chiuso il sabato e la domenica.

Alice pizzeria

Alice è una mini-catena (in questo scritto, ci sono circa 20 Alice pizza a Roma.) Ho trovato la pizza di essere costantemente buona a quasi tutti, in particolare quelli su via di San Basilio e su via Magna Grecia.

Alice fa qualche pizza eccellente a Roma e troverete i loro negozi in tutta la città.

La loro pizza è cotta in teglie rettangolari, in un forno elettrico ed è di altissima qualità, con ottimi sapori.

Le mie pizze da Alice sono i fiori di zucca con le acciughe (si può dire che mi piacciono le acciughe?), la parmigiana di melanzane, la patata e la semplice margherita vecchia.

Indirizzo: Via di S. Basilio, 56.

Orario: Aperto Lun – Sab 8:30 AM – 4 PM. Chiuso la domenica.

Trovato su più posizioni e con varie ore.

A proposito di pizza rotonda a Roma

In genere, i romani hanno pizza rotonda per cena, di solito non pranzo (per il pranzo, c’è la pizza al taglio.)

In realtà questo sta lentamente cambiando. Ho avvistato gli italiani che hanno pizza intera anche a pranzo nei pochi posti che la servono all’ora di pranzo.

I romani andranno in una pizzeria (dove vengono serviti solo pizza e prodotti correlati-non pasta o altri piatti), o in un ristorante che serve anche pizza.

La tradizione è quella di ottenere un paio di antipasti fritti e qualche birra, e poi ogni persona ordina la pizza che vogliono. (Ogni pizza è destinata ad essere un pasto per una persona, anche se si può certamente condividere.)

La pizza esce intera, e la si mangia con coltello e forchetta.

Una pizza completamente non condita, con un filo d’olio d’oliva e un po ‘ di sale, si chiama focaccia, o pizza bianca.

Di solito si ottiene questo come un tipo opzionale di pane con la cena, o, come antipasto pre-cena.

Personalmente lo amo ma se ne mangio troppo, allora non posso avere nient’altro!

pizza bianca, o focaccia, a roma

Nota Ho detto che la tradizione è quella di avere la birra con la pizza a Roma. L’ho imparato dai miei amici italiani.

Ho sempre ordinato vino, come pensavo, siamo in Italia, c’è vino.

Ma stranamente, in realtà non va così bene con la pizza.

Infatti, la maggior parte delle pizzerie tradizionali di Roma non hanno una buona selezione di vini e si concentrano invece su una buona selezione di birre.

Non sono mai stato un grande bevitore di birra, ma quando si tratta di pizza, ho imparato ad apprezzarlo e funziona sicuramente!

I fritti – antipasti fritti

Cosa rende grande una pizzeria?

Naturalmente ci deve essere un’ottima pizza, con condimenti freschi e saporiti. La crosta deve essere perfettamente croccante e facile da digerire.

Ma è anche importante avere favolosi fritti (antipasti fritti), che sono uno standard per (quasi) qualsiasi cena pizza. Fritti che sono esagerati, non saporiti, secchi o gommosi, è qualcosa che può trasformare me (e la maggior parte dei romani) lontano da una pizzeria.

Antipasti classici da avere prima di prendere la pizza a Roma:

Supplì o arancini

 supplì a Roma Quando mangiamo la pizza a Roma, un antipasto tipico sono queste palline di riso fritte, chiamate supplì.

I Supplì sono una specialità romana: una palla oblunga di riso e salsa di pomodoro, con al centro una morbida mozzarella, impanata e fritta.

Gli arancini provengono dalla Sicilia, e quando li si ottiene a Roma, sono rotondi, e non hanno la salsa di pomodoro.

A Roma troverete più comunemente supplì che arancini.

Fiori di zucca fritti – fiori di zucca

fiori di zucca fritti a Roma Un altro antipasto tipico con pizza a Roma sono questi fiori di zucca fritti. Tipicamente sono farciti con mozzarella e un po ‘ di acciuga.

Fiori di zucca ripieni di mozzarella e un’acciuga, poi pastellati e fritti. Quando questi sono fatti bene, sono quasi come tempura e il formaggio dovrebbe essere bello e appiccicoso.

A volte, quando vado a prendere una pizza a Roma, ricevo fiori di zucca fritti seguiti da una pizza condita con fiori di zucca! E ‘ fiore di zucchina/paradiso delle acciughe!

Baccalà fritto-fritti di baccalà

Merluzzo malconcio. Paradiso su un piatto.

Olive Ascolane

Olive verdi, farcite con carne di maiale tritata, poi impanate e fritte. Questi devono assolutamente essere teneri e succosi!

Alla Pizzeria Fermentum abbiamo ottenuto questo piatto con baccalà, supplì e olive ascolane. Yumminess tutto intorno!

Altre verdure fritte

antipasti di verdure fritte a Roma Generalmente, quando mangiamo la pizza a Roma, soprattutto per cena, mangiamo una varietà di antipasti fritti, come questo.

Quindi quando penso a dove amo mangiare la pizza a Roma, penso anche a dove amo i fritti.

La migliore pizzeria di Roma per la pizza alla romana

La pizza alla romana è rotonda, con una crosta molto sottile, e di solito cotta in un forno a legna.

Il fondo di solito ha poco bruciato, charcoaly bit, ma per il resto dovrebbe essere bello e croccante e mai molliccia. La parola per questo in italiano è scrocchiarella.

Queste pizze sono condite con formaggio o no, e / o con pomodoro o no.

Gli altri condimenti variano ma ancora una volta, a causa della crosta sottile, la tradizione è di avere pochissimi condimenti. Quindi la pizza deve essere favolosa perché non può nascondersi dietro/sotto i condimenti!

Ci sono un sacco di siti web e blog con opinioni in tutta la mappa (letteralmente) su dove si può trovare la migliore pizza a Roma.

Continuo a cambiare idea su di esso per me stesso. Ma ecco il mio round-up per le pizzerie che amo:

Pizzeria Emma

Da quando Emma è entrata in scena qualche anno fa, è diventata rapidamente il numero uno di Alessandro. Lui è un mangiatore di pizza romana piuttosto esigente così ho rinviare a lui. Ma la verità è che sono d’accordo. La pizza qui è costantemente grande.

Hanno ottimi fritti (sono uno dei pochi posti per offrire fiori di zucca fritti senza acciughe per chi non sopporta le acciughe.)

Le mie pizze preferite sono piuttosto costantemente una “pizza napoli” (pomodoro, mozzarella, achovies, vedi foto sopra), e fiori di zucca con acciughe. Alessandro cambia in su, ma uno che ama particolarmente qui a Emma è con salmone affumicato. Devo essere d’accordo, è delizioso.

E servono anche un sacco di altri cibi, tutti con ingredienti di alta qualità e in un ambiente piacevole, arioso e spazioso.

Hanno una piccola area salotto all’aperto. Prenotare qui è essenziale.

Indirizzo: Via del Monte della Farina, 28.

Orario: Aperto tutti i giorni a pranzo e cena.

San Marco

San Marco è un ristorante spazioso e moderno che serve principalmente piatti locali e romani.

pizza a San Marco a Roma

Situati appena fuori via Veneto, nel tranquillo quartiere Ludovisi, hanno un immenso menù di pizza ma hanno anche un sacco di altre cose da gustare.

La loro pizza è perfettamente fatta in un forno a legna, con solo quella giusta quantità di sotto croccante bruciato. Anche i loro fritti sono fantastici e spesso andiamo qui solo per gli antipasti fritti e la pizza.

carciofi fritti a san marco

L’ambiente è moderno, con toni morbidi e soffitti alti…ma il cibo, compresa la pizza, è per lo più cucina romana. Sembra anche un po ‘ vuoto se vai presto, perché è un luogo di ritrovo romano e i romani non arrivano fino a dopo le 9, e poi diventa molto occupato, specialmente nei fine settimana.

Indirizzo: Via Sardegna 38.

Orario: Aperto tutti i giorni a pranzo e cena.

Pizzeria Ostiense

Questa è pizza Romana vecchia scuola. Non c’è arredamento elegante. Non puoi prenotare. Ti presenti e basta. Ci sono tonnellate di tavoli e il servizio è vivace, quindi non sarai qui così a lungo, il che significa anche che se vieni e c’è un’attesa, l’attesa non sarà lunga.

La pizza è perfettamente scrocchiarella come dovrebbe essere. I condimenti sono essenziali, e i fritti sono fatti in casa e rock.

Indirizzo: Via Ostiense, 56.

Orario: Aperto Mer-Lun 6: 30 PM – 1 AM. Chiuso il martedì.

Li Rioni

Situato nel quartiere Celio al lato del Colosseo, Li Rioni è un altro locale preferito per la pizza a Roma.

Uno dei motivi per cui è così divertente mangiare lì è l’arredamento interno, che è fatto per sembrare un vecchio quartiere romano (da qui il suo nome.)

Se si va dopo 8, non troverete un tavolo, in modo da prenotare in anticipo. I loro fritti sono deliziosi e la loro pizza è giusta.

Indirizzo: Via Dei Santi Quattro, 24.

Orario: Aperto Mer-Lun 7 PM-12 AM. Chiuso il martedì.

Arancio D’Oro

Amo Arancio D’Oro per un paio di motivi: è uno dei pochi posti per ottenere la pizza a Roma da nessuna parte vicino a Piazza di Spagna (la zona dello shopping.)

Hanno una deliziosa e croccante pizza romana, fatta in un gigantesco forno a legna.

E, anche se non fa per me, fanno anche una deliziosa (mi è stato detto) pizza senza glutine.

Hanno anche altri piatti sul menu, e li amo, troppo. I loro carciofi (quando in stagione) sono eccellenti, e la loro pasta e frutti di mare sono di prim’ordine pure.

Queste cose fanno Arancio D’Oro una grande sosta post-shopping per plop giù per un pasto veloce, molto informale, poco costoso.

Indirizzo: Via di Monte d’Oro, 17.

Orario: Aperto Mar-Sun a pranzo e cena. Chiuso il lunedì.

Pizzeria Moma

pizza al moma di Roma

Questo sta iniziando ad essere il mio punto di riferimento per la pizza a Roma, quando non mi dispiace andare un po ‘ più lontano dal centro. Nel quartiere Tuscolano, vale la pena il piccolo viaggio là fuori.

Pizzeria Moma ha tutto: fantastici antipasti fritti, un ambiente piacevole e rilassante ma soprattutto una pizza incredibile.

fiori di zucca fritti al moma pizzeria

I loro fiori di zucca fritti sono divini, e recentemente abbiamo provato una torta di indivia/acciuga capovolta (tipicamente romana) che è stata fenomenale..

I suppli qui non sono i tuoi suppli ordinari: altro che riso, pomodoro e formaggio, questi sono mescolati con interiora di pollo e grasso (la vecchia maniera di fare supplì a Roma), per dare loro un super-strutturato, super-sapore yumminess. (In realtà sono chiamati supplizi sul menu.)

Amo una sottile crosta romana e questa è l’ideale: sottile ma gommosa e croccante allo stesso tempo. Così leggero lo digerisci mentre lo mangi.

 pizza ai fiori di zucca al moma di Roma

Come arrivare: via Calpurnio Fiamma, 40-44. Prendere la linea rossa della metropolitana A, scendere alla fermata Lucio Sestio. E ‘a circa 2 isolati da li’. Forse 20 minuti totali dal centro di Roma. Aperto tutti i giorni solo a cena.

Indirizzo: Via Calpurnio Fiamma, 40-44.

Orario: Aperto tutti i giorni solo a cena.

Alle Carrette

I miei amici vivono vicino al Colosseo, quindi mangio spesso alla Pizzeria alle Carrette.

Tipica pizzeria dove nel menù troverete solo pizza, fritti, bruschette, insalate e calzoni.

I loro fritti sono eccellenti. Spesso prendiamo i carciofi fritti (questi non sono i carciofi romani alla giudia, in stile ebraico. Questi sono piccoli pezzi di carciofi che sono stati maltrattati e fritti. Mmmmm. Aggiungere un po ‘ di sale e una spremuta di limone…e vale la pena andare qui solo per questi!)

Vado per l’esperienza complessiva: è proprio in centro così facile da raggiungere; in estate, si può mangiare fuori, e in inverno mi piace ottenere un tavolo che ha un muro tra il mio tavolo e i forni, che è bello e tostato.

Indirizzo: Via della Madonna dei Monti, 95.

Orario: Aperto tutti i giorni a pranzo e cena.

Fermentum

Fermentum pizzeria sarà fuori strada per la maggior parte delle persone, ma è una pizzeria speciale per alcuni motivi: Uno, si trova all’interno del “Parco degli Acquedotti”, o Parco degli Acquedotti.

Quindi, se ti siedi sulla veranda, avrai una vista incantevole.

Due, fanno la loro pizza da un antipasto di lievito madre di 70 anni, mescolato con altre farine integrali, che dà alla loro pizza una crosta molto leggera e digeribile.

pizzaiolo alla pizzeria fermentum di Roma

Questa pizza sopra, chiamata “Margherita DOC”, è scandalosamente buona.

La mozzarella di bufala si scioglie nei pomodori freschi, creando una sorta di salsa di pomodoro cremosa sopra. Il basilico fresco si apre, rendendo questa pizza apparentemente semplice una raffica di sapori complessi e deliziosi in un boccone.

Hanno anche nel menu, una selezione di pizze anticrisi, o “anti-crisi”. la Margherita base, con mozzarella normale e salsa di pomodoro, è un prezzo molto anti-crisi di soli 6€!

E i loro fritti! Il mio fiore di zucchine è uscito nel suo piccolo sacchetto di carta, mozzarella bollente e perfettamente fusa e il giusto tocco di acciuga all’interno. Paradiso! E il loro baccalà fritto, come si suol dire, come il burro!!

In terzo luogo, sono specializzati in microbrews e birre belghe, quindi se siete veramente in birra, questo è anche parte del divertimento.

 birreria fermentum pizzeria a roma

Come arrivare: Prendere la linea rossa della metropolitana A per Subaugusto. Si trova a circa 4 minuti a piedi da lì. Via Lemonia, 214.

Indirizzo: Via Lemonia, 214.

Orario: Aperto Lun-Ven 4 PM – 1 AM. Sab-Dom 9:30 AM-1 AM.

Pizza Napoletana

La pizza è stata inventata a Napoli, quindi hanno il diritto di avere una pretesa di fama quando si tratta di pizza. Alcuni romani vi diranno addirittura che preferiscono la pizza Napoletana. (Shhhh, non dire a nessuno che l’ho detto!)

A Napoli, la pizza è più pane, più morbida e ha una crosta leggermente più spessa, con bordi che gonfiano.

La classica pizza napoletana è una semplice margherita, che ha una leggera spalmatura di salsa di pomodoro, mozzarella di bufala e foglie di basilico fresco (i colori della bandiera italiana.)

A Roma, ora puoi trovare una pizza napoletana piuttosto fedele alla vita.

Ci sono anche un sacco di posti che servono la pizza che è una sorta di napoletana, ma in realtà una specie di ibrido. Ha una crosta più spessa, bordi gonfi e un sacco di condimenti in corso.

Quindi iniziamo con dove puoi trovare la vera pizza napoletana a Roma. Poi arriveremo agli ibridi, che sono di gran moda a Roma ultimamente.

Ci sono un bel po ‘ di posti dove si può ottenere autentica pizza napoletana a Roma. Eccone solo alcune che ho provato:

Alla Soffitta – questa è una delle sole 4 pizzerie di Roma che sono sanzionate dall’Associazione Verace Pizza Napoletana, o AVPN, che sta per True Neapolitan Pizza Association. Sono molto severi e molto seri su chi può appartenere (vedi il loro sito web).

Indirizzo: Via Piave 62.

Orario: Aperto tutti i giorni a pranzo e cena.

Meid in Nepols-Sì, questo è un gioco di parole, una specie di. Mio marito ama la pizza qui, e che sta dicendo molto per un romano! Chiuso lunedì.

Indirizzo: Via Varese 54.

Orario: Aperto lun – sab a pranzo e cena. Chiuso la domenica.

Sorbillo – Due indirizzi, uno vicino a Piazza Augusto Imperatore (quindi non lontano da Piazza di Spagna), e l’altro, di prossima apertura, al 6 ° piano food hall del grande magazzino Rinascente di Roma, anche non lontano da Piazza di Spagna e Fontana di Trevi.

Indirizzo: Piazza Augusto Imperatore, 46.

Orario: Aperto tutti i giorni a pranzo e cena.

Un avvertimento

A Roma, la pizza “Napoli” (uno dei. i miei preferiti) ha salsa di pomodoro, formaggio e acciughe (e talvolta capperi.)

A Napoli, una pizza con questi condimenti è chiamata Pizza Romana.

Pizza Napoletana Ibridi

C’è un sacco di pizza a Roma in questo momento che è una sorta di ibrido – non abbastanza sottile, bruciato, crosta croccante pizza Romana, e non proprio vera pizza Napoletana. Questa pizza ibrida ha una deliziosa crosta (digeribile), bordi gonfi e condimenti saporiti, se non assolutamente gourmet.

Questa pizza a Roma potrebbe essere la più popolare e non mostra segni di dissolvenza nell’oscurità. Quindi parliamo della migliore pizza ibrida di Roma.

Sforno

Sforno è quasi impossibile entrare.

Da quando sono apparsi sulla scena della pizza Tuscolana (insieme a Moma e Fermentum, sopra), sono diventati il punto caldo per la pizza a Roma, e con buona ragione. La loro crosta di pizza è divina: più spessa della crosta romana, ma leggera e incredibilmente digeribile.

I loro condimenti sono per lo più tipicamente romani, ma alcuni sono più speciali.

Una in particolare, la loro pizza “cacio e pepe”, è una creazione ispirata in cui i classici condimenti per la pasta romana siedono deliziosamente sulla pizza, con ciccioli neri di pepe macinato fresco che punteggiano il formaggio soffice.

Ma nel caso in cui non ne avessi abbastanza di quel pepe nero, c’è un macinapepe proprio nel mezzo della pizza. Non ne avevo bisogno, ma è un tocco carino.

Prendere la linea A della metropolitana fino a Subaugusto. È a 5-6 minuti a piedi da lì.

Indirizzo: Via Statilio Ottato, 110/116.

Orario: Aperto Mer-Lun 7: 45 PM-11: 30 PM. Chiuso il martedì.

La migliore Pizza di Roma – una mappa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.