Kim Hyun Joong vince legale battaglia abuso domestico contro ex GF? La corte suprema respinge la sua richiesta di risarcimento danni?

Secondo quanto riportato da Soompi, la corte suprema ha respinto la richiesta di risarcimento danni dell’ex fidanzata di Kim Hyun Joong, ponendo fine alla battaglia legale iniziata oltre cinque anni fa. Per l’unversed, nel 2014, l’ex fidanzata di Kim Hyun Joong “A” ha presentato una denuncia penale contro di lui, sostenendo di aver inflitto lesioni alle costole che hanno richiesto sei settimane per guarire. La denuncia è stata ritirata dopo che Kim Hyun Joong ha rilasciato scuse ufficiali e ha accettato di pagarle un accordo di 600 milioni di won (circa USD 538,200) a condizione che avrebbero mantenuto la riservatezza sulla questione. Kim Hyun Joong è stato anche multato 5 milioni di won (circa USD 4,500) per accuse di aggressione e batteria.

Pubblicità

L’anno successivo, “A” ha intentato un’altra causa per danni per un valore di 1,6 miliardi di won (circa 1 USD.4 milioni), dicendo che il suo abuso le ha causato un aborto spontaneo e che le aveva fatto pressioni per abortire. Più tardi lo stesso anno, Kim Hyun Joong ha risposto con una contro-tuta chiedendo la stessa quantità, dicendo che ha rotto il loro accordo e stava diffondendo informazioni false. “A” ha dato alla luce il figlio di Kim Hyun Joong nel settembre 2015 ed è descritto come allevare il bambino da solo.

Il 12 novembre di quest’anno, la Corte Suprema ha ordinato ad “A” di pagare a Kim Hyun Joong 100 milioni di won (circa 89.700 dollari) di danni, confermando il verdetto del primo e del secondo processo in cui affermavano: “Non ci sono prove che” A ” abbia subito un aborto a causa degli abusi di Kim Hyun Joong, o che l’avesse spinta ad abortire. Come celebrità, l’immagine pubblica di Kim Hyun Joong ha sofferto molto e la sua reputazione è stata danneggiata.”

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.