Come vivere senza elettricità

In questo giorno ed età, quasi tutto è fatto usando l’elettricità. È diventato una parte così costante e integrale nella nostra vita che lo usiamo senza pensarci due volte.

Ma cosa succede se un giorno succede qualcosa di proporzioni catastrofiche che perdiamo il potere per sempre? Che effetto avrebbe su ognuno di noi?

Indice

Fatti e statistiche

Se pensi che la vita senza elettricità sia impossibile, ecco alcuni fatti per farti pensare diversamente:

1.2 Miliardi di persone non hanno accesso all’elettricità

Sì, hai letto bene. Questo è il 16% della popolazione totale del mondo. La maggior parte di loro si trova in Africa, con l ‘ 85% della popolazione che vive senza elettricità.

Energy Access Outlook nel 2017, ha stimato il numero di persone senza accesso all’elettricità al 14% della popolazione mondiale. In entrambi i casi, che è ancora più di un miliardo di persone!

Al contrario, quasi tutti in Europa, Nord America, Asia orientale e Giappone stanno godendo l’elettricità direttamente nelle loro case.

Di seguito è riportata una mappa e una rappresentazione grafica tratta da worldmapper.org per illustrare questo punto.

mappatore del mondo

60% di energia del mondo è consumato dal 20% della popolazione totale del mondo

Gran parte dei nostri combustibili fossili, combustibile nucleare, e le fonti di energia rinnovabili sono controllati dai principali attori chiave come gli Stati Uniti e il Giappone. La distribuzione con il resto del mondo è influenzata negativamente dal fatto che alcuni paesi potenti hanno la maggior parte del controllo su queste fonti energetiche.

2.5 Miliardi di persone non hanno accesso a combustibili decenti per cucinare

Per queste persone, fanno uso di cook stove che usa legna, rifiuti agricoli, carbone o sterco animale per bruciare. In alcuni paesi oltre il 90% delle famiglie cucina con combustibili impuri.

Cucinare attraverso questo metodo di solito comporta rischi per la salute derivanti dall’esposizione al fumo. Quindi, se trovi difficile cucinare con elettricità o stufe a gas, immagina cosa devono passare per ottenere un pasto decente.

La durata di un blackout dipende dai fattori scatenanti. Una tempesta può causare solo interruzioni elettriche per un giorno o giù di lì, ma in scenari SHTF, queste interruzioni possono diventare permanenti.

In caso di guerra, un’esplosione nucleare può causare un impulso elettromagnetico (EMP) che causa picchi di tensione estremamente elevati e può causare danni al sistema elettrico.

Come vivere senza elettricità

Quando la perdita di potenza diventa permanente, adattarsi istantaneamente e inaspettatamente a una vita senza elettricità sarà certamente difficile. Quasi tutte le nostre attività ruotano intorno all’uso di energia elettrica e così, far fronte senza di essa sarà un grande cambiamento di stile di vita per molte persone. Ma non scoraggiatevi, gente.

Ci sono alcune persone che scelgono di vivere senza elettricità e sono felici della loro decisione. Vivere senza elettricità non deve significare vivere primitivi, se fai una pianificazione avanzata.

Illuminazione

La mancanza di luce alimentata elettricamente non sarà un problema nelle ore diurne. Ma di notte, trovare la strada per la casa può essere difficile senza luci.

Torce elettriche possono essere un bene per le situazioni di emergenza, ma se stai pensando a lungo termine, si può sempre rivolgersi a candele, lampade ad olio, fari alimentati a batteria, torce elettriche a manovella, e luci solari.

Le candele sono di lunga durata e poco costose, quindi puoi acquistarle alla rinfusa perché non andranno male.

Una scatola di candele da 35 libbre può essere la fornitura di un anno per la tua famiglia. Puoi anche fare le tue candele usando grasso di manzo, corda di cotone e barattoli di vetro. Torce a manovella a mano sono grandi perché non hanno mai bisogno di batterie e sono caricati semplicemente “avvolgimento” per alcuni minuti.

Le lampade a olio (cherosene), d’altra parte, possono produrre una luce più luminosa e stabile delle candele. Una singola lampada può illuminare l’intera stanza e utilizza solo da una a due tazze di olio per notte e circa due litri a settimana. L’olio della lampada costa circa $3 per litro.

Fintanto che è disponibile, lampade ad olio sono una buona opzione, ma fare attenzione in quanto possono essere un pericolo di incendio se si ribaltano o ottenere rotto.

Se hai paura di rimanere a corto di luce, è possibile acquistare lampade ad energia solare e a meno di $20, è possibile fare scorta di ora. Possono essere trasportati o appesi.

Alcune lampade possono richiedere un giorno intero o più di luce solare per ricaricarsi. Per questo motivo, comprane diversi e alternali in modo che uno sia sempre in carica.

L’illuminazione ad energia solare è una soluzione a lungo termine per un’interruzione di corrente permanente. Se si prende tempo per imparare su come costruire un sistema di energia solare per la vostra casa ora, si può almeno avere forniture a portata di mano se sono necessari.

Ancora meglio, puoi costruire il sistema e iniziare a usarlo ora, così quando SHTF e il potere si spengono, la tua casa non sarà nemmeno interessata.

Ultimo ma certamente non meno importante, è possibile acquistare un generatore di casa portatile o intero. Tieni presente che i generatori richiedono carburante per funzionare e in una situazione SHTF a lungo termine, il carburante potrebbe scarseggiare se è disponibile.

Solar powered illuminazione è una delle migliori opzioni, se si può fare. Salva il tuo generatore per giorni nuvolosi quando la batteria si scarica o mentre un pannello solare viene riparato o sostituito.

Riscaldamento

In quelle fredde notti invernali, è possibile utilizzare un camino per riscaldare la stanza. Anche se non come energia efficiente come altri metodi, una buona strategia sarebbe quella di costruire il camino nel mezzo della casa e installare prese d’aria per far fluire il calore nelle diverse stanze della casa.

Ogni stanza può avere una presa d’aria incorporata vicino alle pareti esterne per far tornare l’aria fresca nel camino. Attraverso questo processo di convezione, le tue stanze possono rimanere calde e accoglienti. È inoltre possibile aggiungere ulteriore isolamento sulle pareti per evitare che il calore fuoriesca il più possibile.

Ancora meglio, come suggerito da uno dei nostri lettori, sarebbe considerare una caldaia a legna o una stufa a legna o un riscaldatore solare supplementare come si vede nel video qui sotto:

Se hai bisogno di raffreddarti, puoi installare un lucernario che può essere aperto al mattino per far entrare l’aria fresca. Non costa un sacco di soldi. Inoltre, può darti un’illuminazione aggiuntiva durante il giorno e una bella vista di notte.

Cucinare

Anche senza elettricità, hai ancora molte opzioni. Se vuoi andare alla vecchia scuola, puoi usare una stufa a legna. Ma se vuoi qualcosa di più avanzato, puoi sempre usare una stufa a gas propano.

E senza i vostri apparecchi elettrici, la preparazione del cibo può essere fatto manualmente. Facendo loro a mano non può essere veloce o facile, ma è ancora possibile ottenere il lavoro fatto.

Conservazione degli alimenti

Uno dei maggiori problemi nel non avere energia è, ovviamente, la conservazione degli alimenti. Come si fa a mantenere la vostra carne e altri deperibili da rovinare?

Bene, ci sono frigoriferi che funzionano con propano o cherosene. Ci sono anche frigoriferi portatili alimentati a batteria disponibili sul mercato. Possono essere ricaricati attraverso la batteria dell’auto o un sistema di energia solare.

È inoltre possibile ridurre o addirittura eliminare la necessità di refrigerazione seguendo i suggerimenti in questo articolo.

Se vivi in campagna, puoi provare a fare giardinaggio in modo da poter coltivare frutta e verdura di cui hai bisogno e conservarle conservandole in una cantina di radici.

È inoltre possibile utilizzare l’inscatolamento a pressione e / o l’inscatolamento a bagnomaria per far durare il cibo più a lungo senza refrigerazione.

Usa un frigorifero a propano o puoi persino creare il tuo ghiaccio usando un secchio o una grande ciotola con una ciotola di metallo più piccola all’interno piena d’acqua.

Riempire lo spazio tra i due contenitori con nitrato di ammonio. Il processo risultante di conduzione del calore trasformerà l’acqua in ghiaccio.

Fai un ulteriore passo avanti allevando bestiame come mucche, galline e capre per le tue uova, carne e latticini. Puoi anche disidratare, fumare o fermentare gli alimenti per ridurre ulteriormente le esigenze di refrigerazione.

Acqua

La maggior parte delle città ha fornito acqua e anche la maggior parte dei pozzi d’acqua dipende dall’elettricità per pompare acqua. Senza elettricità, non sarai in grado di accedere alla tua acqua.

Dovrai trovare una vicina fonte di acqua dolce, pianificare un modo per ottenere l’acqua dal tuo pozzo usando una pompa a mano, immagazzinare tonnellate di acqua ora o avvicinarti a una fonte di acqua dolce.

Se si vive in campagna, si può avere una sorgente o un pozzo sulla vostra proprietà o nella vostra zona della città locale che può essere una fonte di emergenza di acqua.

Raccolta dell’acqua piovana

Uno dei modi in cui puoi prepararti ad avere accesso a un’ampia quantità di acqua se vivi senza elettricità è quello di installare un sistema di raccolta dell’acqua piovana sulla tua proprietà.

Controlla sempre per assicurarti che qualunque sistema tu costruisca sia entro i limiti delle leggi e dei regolamenti sui diritti dell’acqua nel tuo stato. Anche se la maggior parte degli stati consentono la raccolta di acqua piovana per uso e consumo individuale, alcuni stati hanno restrizioni e altre condizioni che devono essere rispettate se si vuole rimanere fuori dal tribunale.

Sai se è illegale raccogliere l’acqua piovana nella tua zona? In caso contrario, ora è il momento di scoprirlo.

Comunicazioni

L’era dell’informazione di oggi offre un facile accesso alle informazioni. Se le linee telefoniche, che operano su un sistema diverso, non sono interessati, si può ancora essere in grado di utilizzare i telefoni fissi senza elettricità.

Se torri cellulari non sono giù e si dispone di un caricatore del telefono cellulare ad energia solare, può ancora funzionare. Si consiglia di utilizzare la comunicazione a corto raggio utilizzando una banda di cittadini (CB) radio.

Questi in genere vengono in coppia, non costano una fortuna, e hanno bisogno di sei-otto batterie AA. Sono utili durante il viaggio o quando sono separati da brevi distanze da familiari o amici, ma non per lunghe distanze.

Intrattenimento

Alcune delle cose che potresti avere difficoltà a vivere senza sono la tua televisione, lo stereo e altri dispositivi di intrattenimento.

L’utilizzo di questi sistemi di intrattenimento consente di rilassarsi e distendersi in modo da adattarsi a una vita senza di essa sarà senza dubbio difficile. Ma questo può anche essere un’opportunità per voi prendere nuovi interessi e hobby

Imparare a suonare uno strumento, prendere intaglio del legno, giocare a carte, e recuperare il ritardo su qualche lettura.

Pensa alle abilità che puoi imparare che ti interessano e sarebbero divertenti, ma possono anche aiutarti durante una situazione di sopravvivenza o in una situazione in cui il potere si spegne.

Questo può anche avvicinare la tua famiglia trascorrendo del tempo di qualità l’uno con l’altro.

Sostentamento

Se il commercio di mercato è ancora attivo e funzionante e non sei ancora una famiglia autosufficiente, dovrai comunque avere un sostentamento. Per prima cosa, devi considerare le tue abilità. In quali cose sei bravo? Sei abile nella costruzione,intaglio, ecc.?

Quindi, puoi guadagnarti da vivere con queste abilità? Se puoi, allora puoi ancora guadagnarti da vivere per la tua famiglia. Se la valuta non ha più valore, pensa alle forniture con cui puoi commerciare come bestiame, prodotti o colture agricole.

Homesteading

Molte persone che vogliono essere preparate a vivere senza elettricità si rivolgono a homesteading. Questo cambiamento di stile di vita può essere significativamente diverso per tutti, ma fondamentalmente comporta la creazione, l’innalzamento o la produzione di ciò di cui voi e la vostra famiglia avete bisogno utilizzando la vostra terra e le vostre abilità.

Puoi ancora andare al negozio di alimentari se è disponibile e hai bisogno di qualcosa, ma gli homesteader producono una quantità significativa di ciò di cui hanno bisogno per sopravvivere senza fare affidamento su negozi o servizi pubblici.

Preparazione urbana

Se l’homesteading in una zona rurale o anche in un’area urbana non fa per te, va bene. Molte persone si stanno preparando per prepararsi a vivere senza elettricità usando la preparazione urbana.

Lo stile di vita di preparazione urbana si concentra sulla ricerca e sulla protezione delle risorse necessarie dai tipi di materiali trovati, fonti d’acqua, ecc. che sono più facilmente disponibili nelle aree urbane.

I preparatori urbani in genere si concentrano molto sulle scorte, ma molti preparatori urbani integrano le loro scorte foraggiando commestibili selvatici e/o costruendo e mantenendo un sistema di acquaponica o idroponica per cibo e nutrizione aggiuntivi.

Quindi, se vivi in un’area urbana, concentrati sull’apprendimento dei preparativi urbani cruciali per gli abitanti delle città e continua a costruire le tue abilità.

Energie alternative

L’elettricità delle reti pubbliche non è l’unico mezzo per alimentare la vostra casa. È possibile investire in fonti di energia alternative rinnovabili, come il solare, la turbina eolica e le fonti idroelettriche. Un esempio popolare sarebbe quello di utilizzare un sistema di energia solare o anche un generatore di biciclette.

È possibile ordinare uno o installare uno per te. Il vantaggio di un generatore di biciclette non è solo fornisce energia; è anche un ottimo modo per esercitare. Un altro esempio potrebbe essere quello di utilizzare combustibili alternativi come propano, biodiesel, biomassa ed etanolo.

Conclusione

Dopo aver letto tutti questi, la vita senza elettricità potrebbe non sembrare più così scoraggiante. Infatti, l’idea di vivere senza elettricità può ora anche essere attraente.

A seconda delle risorse che hai e dello sforzo che vuoi mettere in esso, vivere senza elettricità può variare da primitivo a persino lussuoso. Sarebbe sicuramente ricorda un tempo più semplice, meno frenetico e meno complicato.

Quindi, se si sceglie intenzionalmente di vivere la vita senza elettricità tradizionale o se si è costretti a farlo post-SHTF, è una buona idea preparare e anticipare eventuali problemi in modo da non essere colti alla sprovvista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.