Che cosa è colloquiale?

Definizione di colloquiale

L’Accademia Reale Spagnola dà come prima definizione “appartenente o relativo al colloquio”. Definire un colloquio come “conversazione tra due o più persone”, “genere di composizione letteraria, prosaica o poetica, sotto forma di dialogo”; “incontro in cui un numero limitato di persone è convocato per discutere un problema, senza necessariamente essere d’accordo”; “discussione che può seguire una tesi, sulle questioni affrontate in esso.”

La seconda definizione che dà è “tipica di una conversazione informale e rilassata”.

L’Enciclopedia Universale aggiunge “Linguistica: si applica alle parole o al linguaggio che sono propri della conversazione”; si riferisce alla parola o al turno proprio della conversazione corrente.”

Il Dizionario dello spagnolo usuale in Messico di Luis Fernando Lara, lo definisce come ” che appartiene alla lingua parlata poco formale, o gestita nella conversazione familiare, che è correlata ad essa “

Nel caso specifico della lingua inglese è riconosciuto come un record di lingua spagnola colloquiale. E questo record varia a seconda dei dialetti geografici dello spagnolo. Si tratta di una varietà orale, anche se appare anche nelle e-mail e chat, che ha anche portato ad essere scritto. La sua caratteristica è che non dipende dall’educazione o dal livello socioculturale dell’oratore, ma che qualsiasi oratore lo usa in base alle circostanze che favoriscono il suo aspetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.