1989 Cuccioli Eroi storici e capre: Parte 3

Non c’è molto meglio di una settimana 4-0. Questo è quello che abbiamo avuto per voi nella nostra ultima puntata di Eroi storici e capre. I Cubs del 1989 giocarono quattro partite e le vinsero tutte durante la seconda settimana della stagione. Mitch Williams ha raggiunto quello che è, immagino, un’impresa rara nel salvare ogni partita giocata da una squadra in una sola settimana. Certamente, un certo numero di mitigatori hanno compiuto quattro o più partite in una sola settimana di calendario, ma averli essere tutti i giochi giocati? E ‘ insolito.

Quelle quattro vittorie aggiunte in cima a quattro vittorie e due sconfitte la prima settimana ha dato ai Cubs otto vittorie nelle loro prime 10 partite. Ha anche dato loro un vantaggio di due partite nella divisione. Per una squadra che era stata sotto .500 un anno prima e finito più di 20 giochi fuori del ritmo nella loro divisione, che è stato un inizio impressionante.

La terza settimana ha visto i Cubs giocare sette partite, tutte sulla strada. Le cose inizieranno con tre partite a Montreal e poi continueranno con quattro a New York. Sarebbero in grado di costruire fuori della loro partenza a caldo? Avrebbero calpestato l’acqua? O sarebbero crollati sulla Terra?

Chiuderemo le cose oggi con uno sguardo a Pat Perry. Se sei come me, era uno dei nomi che erano sfuggiti alla tua banca della memoria. Al, essendo lo storico che è, mi ha ricordato rapidamente chi era e come è arrivato qui. Ma lo conserverò per la fine e farò un tuffo più profondo per introdurre o ricordare a tutti il Cucciolo che era Pat Perry.

Gioco 11, 17 aprile: Expos 2, Cubs 1 (8-3)

Abbiamo parlato delle prime due parti di questa serie che Greg Maddux non ha avuto un inizio particolarmente bello per la stagione 1989. Ma questo non era affatto male. Il gioco è stato scoreless fino alla fine del sesto inning. Sfortunatamente, quel sesto inning ha visto Greg permettere un singolo one-out e poi il” Big Cat ” Andres Galarraga è salito sul piatto e ne ha preso uno in profondità. I Cubs avrebbero stringa tre singoli insieme nel settimo, ottenere uno indietro, ma Tim Burke sbattuto la porta per le Esposizioni, inviando i Cubs per sconfiggere e scattare una striscia vincente di sei partite.

  • Supereroe: Mitch Webster (.078). 2-5, RBI, K
  • Eroe: Steve Wilson (.048). 1IPIP, 0H, 0BB, 0R, 1K
  • Menzione d’onore: Greg Maddux (.026) 1-2, K
  • Sidekick: Curtis Wilkerson (.025). (Questa è una prima volta per H & G. Ha pizzico corse e avanzato su una palla passata)
  • Billy Goat: Ryne Sandber (-.161). 1-4, 2K
  • Capra: Mark Grazia ( -.104). 1-4, K
  • Ragazzo: Andre Dawson (-.099). 0-3, BB

Gioco 11, Aprile 18: Expos 11, Cubs 2 (8-4)

Questo non era vicino. Paul Kilgus ha ottenuto la partenza per i Cubs e dopo due molto buoni per iniziare la stagione, questo è stato un incubo. Paul ha affrontato sette battitori e sei di loro hanno segnato. Ha permesso cinque colpi e una passeggiata. Il bullpen ha fatto la maggior parte di esso, con tre mitigatori che si combinano per 7 inn inning di lavoro e permettendo nove colpi, quattro passeggiate e cinque piste. Questo è stato uno di quei giochi che ti ha fatto venire voglia di girare pagina il più velocemente possibile.

  • Supereroe: Mitch Webster (.056). 2-3, 2B, BB, 2RBI, K
  • Eroe: Pat Perry (.016). 3IPIP, 2H, 1BB, 0R, 1K
  • Menzione d’onore: Pat Perry (.009). 1-1, R
  • Spalla: Shawon Dunston (.000). 1-4, SB, DP
  • Capra di billy: Paul Kilgus ( -.383). ⅓IP, 5H, 1BB, 6R, 0K (L, 1-2)
  • Capra: Gary Varsho (-.044). 0-4
  • Ragazzo: Mark Grazia ( -.042). 1-4, 2B

Gioco 13, 19 aprile: Expos 3, Cubs 2 (8-5)

I Cubs hanno gestito il loro primo vantaggio nella serie. Che è venuto per mezzo di un Ryne Sandberg homer fuori di Dennis Martinez nel quarto inning per la prima esecuzione del gioco. Sfortunatamente, gli Expos hanno risposto con tre run nella parte inferiore dell’inning su back to back homers di Tom Foley (con un uomo su) e Nelson Santovenia. I Cubs hanno messo insieme tre singoli nel sesto contro Martinez per tirare dentro uno, ma era il più vicino possibile. Tim Burke ha chiuso di nuovo fuori nel nono. I cuccioli sono stati spazzati via a Montreal.

  • Supereroe: Mark Grace (.163). 2-3, BB, SB
  • Eroe: Curtis Wilkerson (.109). 1-1
  • Spalla: Calvin Schiraldi (.062). 2IP, 0H, 2BB, 0R, 3K
  • Capra di billy: Joe Girardi ( -.246). 0-4, K
  • Capra: Jerome Walton (-.186). 1-5, 2B, K
  • Ragazzo: Scott Sanderson (-.152). 6IP, 4 H, 2BB, 3R, 5 K (L 1-1)

Gioco 14, Aprile 20: Mets 4, Cubs 3 (8-6)

Questo è stato il primo che ha davvero punto durante il viaggio. Tre perdite non è mai grande e due di loro erano vicini. Ma in questo, Andre Dawson ha avuto un doppio doppio nel primo off di Dwight Gooden. Ha aggiunto un singolo RBI nel terzo inning e i Cubs erano 3-0. Cubs starter Mike Bielecki è stato contrassegnato per due run nel quinto, aiutato da un errore di Vance Law, ma i Cubs hanno continuato a condurre.

I Cubs sono andati a Mitch Williams con un corridore sul primo e uno fuori nel settimo inning. Ha proceduto a camminare Lenny Dykstra e poi consentire un Greg Jeffries singolo per legare il gioco. Con i corridori sul primo e terzo, Mitch ha ottenuto un terrestre fuori dalla mazza di Mookie Wilson, ma i Cubs non sono stati in grado di completare il doppio gioco e i Mets hanno avuto il vantaggio. Hanno tenuto con il loro più vicino Roger McDowell andare in pensione tutti e sei battitori ha affrontato.

  • Supereroe: Andre Dawson (.137). 2-4, 2B, 3RBI
  • Eroe: Mike Bielecki (.102). 6IP, 4H, 2BB, 2R (1ER), 4K
  • Spalla: Mitch Webster (.053). 1-3, 2B, BB, 2R, SB
  • Capra di billy: Mitch WIlliams ( -.411). 1IPIP, 2H, 2BB, 1R, 0K (L 0-1)
  • Capra: Legge di Vance (-.119). 0-4, K
  • Bambino: Jerome Walton (-.082). 0-4, K

Gioco 15, Aprile 21: Cubs 8 a Mets 4 (9-6)

I Cubs combinarono un doppio, tre singoli, una mosca sacrificale e due basi rubate in tre prime corse inning. Howard Johnson homered per i Mets nel secondo. Poi i Cubs hanno combinato tre singoli, un doppio, una base rubata, una passeggiata e un sacrificio in altre tre corse, tutte a carico del partente dei Mets Bob Ojeda che non è sopravvissuto all’inning. Sutcliffe ha permesso un par di corse nel settimo e un Mookie Wilson homer prima di partire con uno nell’ottavo, ma la prestazione è stata abbastanza buona da far scattare una serie di quattro sconfitte e per lui passare a 4-0 nella stagione.

  • Supereroe: Mitch Webster (.122). 3-5, 2R, RBI, K
  • Eroe: Mark Grazia (.084). 1-3, BB, R, RBI, SB
  • Spalla: Jerome Walton ( -.065). 2-4,2 2B, HBP, 2R, K
  • Capra di billy: Legge di Vance (-.016). 0-3, RBI, K
  • Capra: Gary Varsho ( -.001). 0-1, K
  • Ragazzo: Shawon Dunston (.013). 1-1, 2B, R

Gioco 16, 22 aprile: Mets 3, Cubs 1 (9-7)

Greg Maddux ha iniziato questo. Ha avuto un groundout RBI nel terzo che ha dato ai Cubs un vantaggio di 1-0. Ma poi nella parte inferiore del inning, ha camminato il battitore leadoff e un Lenny Dykstra doppio legato il gioco. Dopo una seconda passeggiata, un singolo di Kevin McReynolds ha dato agli Expos un vantaggio di 2-1. Un Keith Hernandez sesto inning homer capped il punteggio e Roger McDowell ha registrato gli ultimi tre out per il suo secondo salvataggio della serie.

  • Supereroe: Pat Perry (.078). 1IPIP, 0 H, 2BB, 0R, 3 K
  • Eroe: Il film è stato prodotto da.074). 1-3
  • Sidekick: Mark Grazia (.031). 1-4, K
  • Capra di billy: Greg Maddux ( -.197). 5 IP IP, 6H, 3BB, 3R, 1K (L 0-3)
  • Capra: Andre Dawson (-.170). 0-4
  • Ragazzo: Curtis Wilkerson (-.076). 1-4, 2B, 2K

Gioco 17, 23 aprile: Mets 4, Cubs 2 (9-8)

Questa è stata la seconda perdita davvero frustrante del viaggio. Fa sempre male quando lasci scappare una pista. I cuccioli hanno anche sprecato diverse opportunità. Avevano le basi non caricati outs nel secondo e si avvicinò vuoto, ha segnato una corsa, ma li ha lasciati caricati di nuovo nel terzo, e ha portato 2-0 voce al fondo del settimo. Il vantaggio 2-0 è venuto fuori di un Andre Dawson homer nel settimo.

Paul Kilgus è rimbalzato bene dal suo inizio ruvido all’inizio della settimana e ha tenuto i Mets senza punti fino al sesto posto. Sfortunatamente, è tornato fuori per il settimo. Ha permesso back to back single per Keith Hernandez e Howard Johnson prima di partire. Calvin Schiraldi lo seguì e permise un singolo a due basi caricate a Mookie Wilson per la prima corsa dei Mets. Schiraldi è tornato fuori per l’ottavo e ha emesso una passeggiata a Tim Teufel e Kevin McReynolds seguito con un homer due run. Mitch Williams è entrato e due out in seguito ha permesso un homer solista a Gary Carter e che era più o meno. Futuro Cub Rick Aguilera lanciato un nono scoreless per il salvataggio.

  • Supereroe: Paul Kilgus (.187). 6IP, 6H, 0BB, 1R, 4K
  • Eroe: Andre Dawson (.155). 2-3, ORA, BB, R, RBI
  • Sidekick: Mark Grazia (.142). 1-3, 2B, BB, RBI
  • Billy Goat: Calvin Schiraldi ( -.480). 1IP, 2 H, 2BB, 2R, 1 K (L 1-1)

*8 ° peggior punteggio WPA gioco dell’anno

  • Capra: Ryne Sandberg (-.149). 0-5, K
  • Ragazzo: Joe Girardi (-.126). 0-4, K

Certamente, una settimana di sei perdite non era il modo ideale per seguire un inizio 8-2. I Cubs hanno praticamente restituito la stragrande maggioranza delle loro sei vittorie consecutive durante questa settimana. Hanno iniziato il viaggio con due vittorie alla fine della settimana precedente, quindi la rete è stata un viaggio 3-6 che ha fatto sembrare un po ‘ meno male. Un po ‘ sorprendentemente, i Cuccioli non sono mai caduti al primo posto durante la settimana. Hanno finito ciascuno degli ultimi cinque giorni della settimana legato per primo dopo aver perso una partita ciascuno dei primi due giorni.

Il pareggio era con i Phillies che in realtà finivano in un lontano sesto posto e perdevano 95 partite. Ma hanno ottenuto fuori ad un inizio abbastanza decente per essere al primo posto il più tardi aprile 25. Dopo quella data, non sarebbero mai stati superiori al quinto posto e una volta raggiunti il sesto maggio 25, i Phillies non hanno mai lasciato il sesto posto il resto dell’anno.

Eroi storici e Capre Giocatore della settimana: Pat Perry

Rispetto a Mitch Webster, questo sembrava un buon momento per guardare Pat Perry. Ha dato i Cubs 5 inn inning di sollievo scoreless quella settimana e ha anche avuto un singolo e ha segnato una corsa. Perry è uno dei tanti esempi del contributo che i Cubs hanno ottenuto su e giù per il roster nel 1989. Non ha contribuito a una vittoria in entrambi i giochi, ma ha dato un po ‘ di lunghezza fuori dalla penna senza permettere alcun danno. Il successo è stato il suo unico successo dell ” anno e uno dei due come un cucciolo e quattro nella sua carriera. Quell’altro colpo da cucciolo? Un homer solista nel 1988.

Allora, chi era Pat Perry? Pat è stato redatto dagli Astros nel secondo turno nel 1978. Era andato a Taylorville High School vicino a Springfield ed è stato redatto fuori del Lincoln Land Community College. Il mancino non raggiunse i campionati maggiori fino al settembre del 1985. È apparso in sei partite quell’anno e poi 46 più l’anno successivo con i Cardinals. Durante la stagione 1987, lanciò in altre 45 partite per i Cardinals e 12 per i Reds dopo uno scambio di agosto. Lanciò nel 1988 di nuovo per i Reds fino a quando non fu scambiato dai Reds a maggio con i Cubs in cambio di Leon Durham, aprendo la strada a Mark Grace per assumere la prima base.

Perry lanciò in 182 partite e 263 inning in parti di sei stagioni della major league. Tutto il suo lavoro era in rilievo. Ha portato un’ERA 3.46 sulla sua carriera, ma il meglio di quel lavoro è stato con i Cubs. Come un cucciolo, ha avuto un 2.57 ERA su 54 giochi e 73 inn inning di lavoro. Nel 1989, Pat ha avuto un 1.77 ERA in 19 partite che coprono 35 inn inning. Era estremamente efficace come cucciolo. Dopo i Cubs, ha firmato con i Dodgers a 31 anni di età e ha fatto sette apparizioni con un 8.10 ERA e mai lanciato di nuovo nelle major, la sua carriera interrotta dalla chirurgia della cuffia dei rotatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.