19 Strategie che ti aiuteranno a diventare un influencer

speaking

Esito a darmi una pacca sulla spalla, ma sono riconosciuto come un influencer nello spazio di marketing digitale.

Ma come? Perché?

Parte della mia crescita come influencer è perché intreccia molta della mia storia personale nei miei contenuti.

La mia influenza mi consente di scegliere progetti e clienti in base ai miei gusti personali e all’interesse per determinate sfide.

Gli influencer hanno molto potere.

Ad esempio, il mio contenuto influenza altri influencer.

Con un grande potere arriva una grande responsabilità, quindi sono attento a come maneggio il mio.

Gli studi dimostrano che i consumatori hanno il 71% in più di probabilità di effettuare un acquisto basato sui referral dei social media.

 che cosa è influencer marketing 4 638.jpgcb1482161339

Secondo Tap Influence Research del 2017, il 40% delle persone ha acquistato un articolo dopo averlo visto utilizzato da un influencer su Twitter, Instagram o YouTube.

Questo è il motivo per cui l’interesse per l’influencer marketing è salito alle stelle 90x da 2013.

Tutti vogliono essere promossi da un influencer dei social media in questi giorni!

 Screen Shot 2017 02 06 alle 8.31.21 AM

Sembra divertente, giusto?

Diventare un influencer non è stato facile. Ci sono voluti un sacco di lavoro mirato.

Mi piace usare la mia influenza in modo positivo, quindi ti dirò i segreti che mi hanno portato dove sono oggi.

Scegli una nicchia

Se hai mai chiamato un help desk tecnico, sei consapevole che il primo problema che risolveranno è assicurarsi che il dispositivo che stai chiedendo abbia alimentazione e sia acceso.

Questo è lo stesso modo in cui diagnostichiamo il motivo per cui sei un nessuno.

Il motivo per cui hai bisogno di una nicchia è iniziare come micro influencer nella tua particolare nicchia.

I micro influencer creano un potente passaparola per piccoli gruppi.

La ricerca mostra che generano il doppio delle vendite di annunci a pagamento e con un 37% più alto tasso di fidelizzazione dei clienti.

Micro influencer webinar stats

I micro influencer non hanno le seguenti caratteristiche di un Kardashian, ma sono molto più economici e possono ancora raggiungere una nicchia mirata.

Non è sufficiente scegliere un argomento.

Il marketing digitale è un argomento ampio e non sono arrivato in cima concentrandomi esclusivamente su una parola chiave ampia.

Ho iniziato nelle trincee del SEO prima di imparare il content marketing, l’ottimizzazione del tasso di conversione, l’influencer marketing, il social media marketing e altro ancora.

Un giorno potresti avere 262K follower su Twitter.

Ma devi iniziare con uno.

Neil Patel Twitter

Inizia come l’esperto tra i tuoi amici e coetanei.

Lavora per essere l’esperto nella tua città e stato.

Quindi costruisci il tuo impero da lì.

Creare una strategia di contenuti

Una volta che hai una nicchia, è il momento di costruire la vostra strategia di contenuti.

Anche il Content Marketing Institute ammette che non esiste un modello per questo.

DevContentStrategy Takeaways 01 600x648

Hanno bisogno di essere seguiti in modo coerente, però.

Ho obiettivi rigorosi che mi sono prefissato di creare una serie di post social su ogni rete mantenendo la qualità del blog e lavorando su progetti collaterali.

Non hanno ancora creato un processo che il governo non può quantificare.

Il Usability.gov sito web ha un grafico a portata di mano per iniziare.

Usabilità gov

Pubblico, voce e tono sono i componenti principali. Da lì è possibile delineare il flusso di lavoro, comprese le attività quotidiane e gli strumenti necessari.

Non terribilmente difficile giusto?

Una volta che sei armato con queste informazioni, è possibile selezionare i canali.

Seleziona i tuoi canali

Non c’è una risposta sbagliata per quali canali social essere su ed evitare.

Facebook è di gran lunga il più popolare, con il 61% di quota di mercato nel 2016. Ma che è sceso dal 65% nel 2015, e altri canali sociali hanno ancora validità.

 snapchat statistiche 2

Mentre mi piace il mio tempo su alcuni canali più di altri, non gioco preferiti quando si impegna con il mio pubblico.

Faccio del mio meglio per presentarmi ovunque.

Oltre a Twitter, sono su Facebook.

La mia pagina riceve un sacco di traffico e ha un ottimo tasso di conversione.

Neil Patel Facebook

Sono attivo anche su LinkedIn.

È un ottimo posto per condividere informazioni ed eseguire controlli di background professionali.

Neil Patel LinkedIn

Mi puoi trovare su Pinterest.

Amo il formato visivo di questo sito. Penso che abbia più potenziale di marketing di Instagram, personalmente.

Neil Patel Pinterest

Recentemente ho iniziato a usare e diventare più influente su Quora, anche.

Questo sito di domande e risposte sta rapidamente diventando un repository di grandi informazioni.

Neil Patel Quora

Sto anche lavorando alla mia presenza su YouTube.

I contenuti video sono re.

Neil Patel YouTube

Ogni canale ha un pubblico diverso (e dimensioni del pubblico) in attesa di contenuti diversi.

Questi sono solo i miei canali social. Non sto compreso il mio blogging e guest blogging sforzi.

Non devi rimanere attivo su così tanti canali, ma scegli uno o due per iniziare a costruire la tua influenza.

Pensa a ogni canale social come a un’altra piattaforma per raggiungere i tuoi clienti (e il pubblico in generale).

Rete all’interno del settore

Per essere influente, è necessario effettuare connessioni reali.

Tutti vogliono sedersi a casa sul proprio divano e connettersi con gli influencer sui social media.

Semplicemente non è un’opzione. Il popolare influencer tecnologico iJustine, ad esempio, ha 1,2 milioni di follower su Twitter.

iJustine Twitter

È molto attiva con i suoi follower, ma non può impegnarsi individualmente con tutti i 1,9 milioni in alcun modo significativo.

Dove è possibile in rete con Justine Ezarik è alla tecnologia fiera CES.

Puoi anche incontrarla ai Webby Awards, agli Streamys e a molti altri eventi.

Event marketing è una grande tendenza in 2017, con 67% di marketing B2B considerandolo la loro strategia più efficace.

localmarketingvoice luis e galarza email marketing mix social sharing 720x692

Perché non renderlo una priorità per il marketing te stesso?

Scendere dal divano, uscire di casa, e arrivare a grandi eventi legati alla tua nicchia.

È possibile avviare la ricerca presso la fiera News Network per gli elenchi di fiere di tutto il mondo in ogni settore.

Partecipare a forum off-site

Diventare popolare su un social network ha i suoi vantaggi.

YouTuber PewDiePie, ad esempio, guadagna 7 70k al mese dalla forza di 9.239.050 visualizzazioni giornaliere.

socialblade

Anche PewDiePie ha altri flussi di entrate, tuttavia, guadagnando million 6,5 milioni dall’approvazione e dalle sole offerte di sviluppo di app.

Non tutti possono essere PewDiePie, però. Ecco perché è famoso per questo.

Il resto di noi deve avventurarsi al di fuori dei social media e partecipare a forum, commentare pozzi e altre discussioni online.

Ogni discussione di cui puoi far parte online migliora la tua reputazione, influenza e connessioni.

Crea un sito web o un blog

Le conversazioni non finiscono sui social media.

Avrai sempre più da dire che può andare bene in un tweet o Instagram post.

Con un sito web o un blog, hai un posto dove indirizzare i tuoi follower social man mano che li guadagni.

Personalmente, sono un grande fan del blogging.

Uno dei migliori sistemi di gestione dei contenuti per la creazione di un sito web o blog è WordPress.

WordPress Blogging Platform Stats

Non essere un influencer senza una causa.

Preparati a guidare i tuoi follower nel tuo imbuto di conversione ben progettato.

I tweet con link hanno tassi di engagement più alti dell ‘ 86%.

Su LinkedIn, i post con link hanno il 200% in più di coinvolgimento.

Un link al tuo sito web o blog può effettivamente aumentare il coinvolgimento del pubblico sui social media.

E va da sé che il contenuto del blog più lungo deve fornire ancora più valore di un post social per ottenere clic.

Fornire valore alla conversazione

Se non stai fornendo valore alla conversazione, non raggiungerai mai le orecchie di nessuno influente.

Per diventare un influencer, devi essere la persona di cui le persone parlano tra loro.

Il passaparola è l’elemento più influente che guida le decisioni di acquisto oggi.

AAEAAQAAAAAAAAQbAAAAJDQ2OWQ5MDg3LWIzMDUtNDI2Yy04MmQ1LTc3ZTA3MDA0NTBjMA

Se riesci a impressionare abbastanza le persone con le tue conoscenze e il tuo valore conversazionale, venderanno tutti gli altri su di te.

Poi lo diranno a due amici, e così via

Stai al passo con gli eventi attuali

Ci sono due tipi di contenuti, evergreen e topici.

Il contenuto Evergreen rimane sempre rilevante, come un articolo sui punti di evaporazione di diversi liquidi.

Il contenuto di attualità è caldo in questo momento, ma sarà presto dimenticato. Fondamentalmente, tutto ciò che accade oggi.

Quando scrivo un post sul blog, rimarrei il più sempreverde possibile, ma sui social media, rimanere informati sugli eventi attuali è la chiave per essere condivisi.

Il più grande tweet di Ellen Carmichael della Lafayette Company del 2017, ad esempio, ha combinato le elezioni presidenziali del 2016 con il Super Bowl del 2017.

Hilary Clinton Falcons

L’utilizzo di queste immagini tempestive ha creato una vittoria del marchio per Carmichael facendo appello ai fan del Super Bowl che ricordano le elezioni.

Rimanere attuale è come si va virale sui social media.

Strumenti come Hashtagify consentono di tenere traccia delle tendenze dei social media.

Un avviso di Google News consente di monitorare l’intero Internet per parole chiave e frasi specifiche.

Fai quello che devi fare per rimanere aggiornato.

Comprendere tutti i canali

Anche se non si utilizza un canale di social media, è comunque importante capire chi lo fa.

Non sono un grande utente di SnapChat, ad esempio, ma capisco che i suoi 300 milioni (per lo più giovani) utenti non possano essere ignorati.

Ecco un pratico grafico che mostra l’età media di ogni utente su ogni canale di social media.

dipendenza dai social media per età e rete

A causa delle loro differenze, ogni social network richiede una strategia diversa.

Stiamo arrivando nella stagione delle vacanze, quindi ecco un grafico delle strategie sociali delle vacanze per piattaforma.

Vedrai leggere differenze in ogni piattaforma. Non e ‘ un caso.

Idee per i contenuti delle Vacanze2

Sebbene siano minori, queste differenze fanno la differenza nel determinare se sei un eroe o uno zero nel tuo settore.

Questo tipo di grafico ti aiuta a preparare i post da pianificare in anticipo.

Rimani autentico e on-brand

Tornando al Super Bowl, è un evento interessante. Perché? Perché i marchi hanno fatto gli spot come anticipato come il gioco vero e proprio.

Un recente sondaggio ha mostrato che il pubblico è effettivamente intrattenuto da questi annunci.

NRF Opinions About Super Bowl TV Ads Feb2017

È perché marchi come GoDaddy, Budweiser e Ford arrivano costantemente con spot televisivi epici che raccontano la storia del loro marchio.

È importante essere autentici e attenersi alla voce del tuo marchio per diventare un influencer.

Quest’anno, la spesa pubblicitaria digitale continua a superare la spesa pubblicitaria televisiva. Rappresenta 36.8% della spesa pubblicitaria totale.

215529

Ciò significa che una voce autentica sui social media è più critica di un costoso spot del Super Bowl.

È libero di fare, e ti aiuterà a salire attraverso i ranghi da nessuno a micro influencer a major influencer.

Rispondi ai commenti

Se hai mai visitato il mio blog o profili di social media, sai che rispondo attivamente ai commenti.

Ecco un esempio da un recente post sul blog che ho promosso su Facebook.

image12

I miei seguaci amano farmi domande e commentare le cose, e mi piace rispondere.

Ecco come ho costruito una comunità sociale che partecipa e si impegna con i miei contenuti.

Quando rispondi, assicurati di rimanere coerente e amichevole.

Non rispondere ai troll e ad altri odiatori, a meno che tu non abbia un grande zinger che aiuterà la tua immagine di marca.

Impegnarsi con la comunità

Non è sufficiente rispondere semplicemente.

Per diventare un influencer, è necessario avviare conversazioni.

Quando Procter e Gamble di Mr. Clean Super Bowl annuncio era sulla buona strada, la società è andato su un blitz dei social media.

Entro un minuto dalla messa in onda commerciale, Mr Clean Super Bowl ha avuto 11.700 menzioni attraverso i social media.

Mrclean.jpgmtime1491293416

Questo tipo di impegno è ciò per cui i social media sono stati progettati.

E le persone rimangono impegnate su queste piattaforme.

Ecco un pratico grafico che mostra l’impegno sociale diviso per piattaforma e industria.

social20media20engagement20article

Più ti impegni con la comunità al di fuori del tuo feed, più diffonderai la tua influenza.

Non rispondere solo ai commenti sulla tua pagina Facebook.

Pubblica in gruppi, pubblica sulle pagine di amici e tagga altri influencer per coinvolgere la comunità.

Non abbiate paura di iniziare un gruppo di Facebook del proprio per disegnare in ancora più seguaci.

Pubblica costantemente nuovi contenuti

Ho pubblicato almeno un blog al giorno su questo sito per molto tempo.

Neil Patel Blog

Non è facile, ma lo faccio. Perché? Voglio mantenere nuovi contenuti online per i miei lettori.

Ho anche una strategia di marketing online basata sui contenuti che è alimentata dal mio blog.

È il cuore del contenuto della mia pagina Facebook.

 Neil Patel Facebook 1

È anche il cuore dei miei contenuti Twitter, fornendo contenuti visivi e link a quella piattaforma.

 Neil Patel Twitter 1

Posso anche trasmettere fuori ai miei altri canali sociali.

Concentrandosi sul mio blog mi dà una ricchezza di contenuti da condividere su tutti i miei altri canali.

È il centro della mia strategia di marketing digitale a lungo termine.

Il mio blog è il fondamento di come sono arrivato dove sono oggi!

Ascolta le critiche

Essere un creatore di qualsiasi tipo o agli occhi del pubblico per qualsiasi motivo comporta la gestione di molte critiche.

Anche il Presidente degli Stati Uniti o l’uomo più ricco del mondo non possono evitare le critiche.

Nessuna somma di denaro o di potere può!

Eppure così pochi di noi possono gestirlo.

Ecco un diagramma di Venn di persone che hanno bisogno e possono gestire critiche costruttive.

critica venn diagram1

Se diventi una persona che può effettivamente gestire critiche costruttive, i critici ti trasformeranno in un influencer più lucido.

Essere un influencer non significa dettare ciò che le persone fanno. Si tratta di creare un movimento, e la critica costruttiva è essenziale per questo.

Nessuno vuole essere circondato da yes men.

Che mi ricorda

Resta accessibile

Phil DeFranco è uno degli utenti di YouTube più influenti con il suo account SXEPhil.

Il motivo è in qualche modo dovuto ai valori di produzione e alla durata del servizio.

Ancora più importante, tuttavia, Phil rimane accessibile, nonostante il suo successo.

phil defranco

Affrontando argomenti diversi come la politica, i social media, la cultura pop e le sfumature della piattaforma YouTube stessa, Phil mantiene un approccio di ogni uomo.

Non lasciarti mai così coinvolto nella fama dei social media da diventare una prima donna, scollegata dalla realtà nella tua torre d’avorio.

Più sei accessibile, più sarai influente.

Ricerca di nuovi argomenti ogni giorno

Non posso sottolineare abbastanza quanto sia importante generare costantemente nuove idee tematiche.

È più difficile di quanto sembri a lungo termine. Ecco perché io uso Google Alerts

Neil Patel Google Alerts

Posso impostare avvisi per consegnare alla mia e-mail in qualsiasi momento il mio nome è menzionato su qualsiasi frequenza che mi piace.

Ci sono un sacco di altre caratteristiche di personalizzazione.

Oltre a configurare gli avvisi di Google News, scegli una manciata di pubblicazioni su cui rimanere informati.

Controllo quotidianamente blog come Moz, Entrepreneur e Hubspot per mantenere idee per nuovi argomenti nella mia testa.

Più sei esperto e completo, più facile sarà ottenere influenza.

Automatizzare i messaggi

L’automazione è l’ultima tendenza di marketing, ed è facile capire perché.

Ottieni efficienza e velocità, insieme a dati preziosi. Naturalmente il 77% degli intervistati in un recente sondaggio apprezza anche l’aumento delle entrate.

perché l'automazione del marketing è un processo di automazione indispensabile

Ci sono molti strumenti gratuiti per automatizzare i post sui social media e consentirti di pianificare i tuoi contenuti in anticipo utilizzando i calendari dei contenuti.

Questo è il modo in cui lavorano le agenzie editoriali e sociali professionali.

PowerPost può creare un potente calendario di contenuti su piattaforme social, blogging CMS e altro ancora.

Power POst

Sono anche un fan di app come Hootsuite e Buffer.

Jeff Bullas ha un grande blog in dettaglio le differenze tra queste due suite di automazione sociale.

Qualunque cosa tu usi, assicurati di automatizzare i post, in modo da avere un flusso costante di contenuti.

Inoltre, tieni presente che i post del blog possono essere impostati automaticamente attraverso il blog CMS per promuovere sui canali dei social media.

Segui gli influencer e fai shout out

Per essere un influencer, devi conoscere altri influencer.

Chi stai seguendo è importante quasi quanto chi ti segue. Potrei avere 262k follower su Twitter, ma seguo anche quasi 100k persone.

Neil Patel segue

Per espandere la tua influenza, devi mostrare alle persone che stanno influenzando anche te.

Su Twitter, c’è un gruppo di hashtag chiamato #Teamfollowback che crede nel ricambiare ogni follow.

Non vado così lontano, ma cerco di seguire altri influencer per coinvolgere il loro pubblico insieme al mio.

Molti influencer amano anche dare grida a follower, fan e abbonati.

Gli shout out fanno sentire le persone come se stessero contribuendo personalmente alla comunità. Incentivano la partecipazione.

E ultimo, ma certamente non meno importante, sono i dati di cui avremo bisogno per quantificare tutto questo lavoro.

Quantifica i tuoi sforzi con i dati

Ogni sito di social media mostrerà le tue impressioni e i numeri di coinvolgimento del pubblico.

Di solito è in prima pagina.

Tweet activity

Questo mostra solo metà dell’immagine della tua reale influenza, tuttavia.

Con un sito web e Google Analytics, puoi vedere il resto.

Possiamo dire quali canali social stanno ottenendo clickthroughs al nostro sito e quante persone stanno convertendo da lì.

Una volta compreso il numero di post necessari per generare una conversione, sarai in grado di calcolare un ROI per i tuoi sforzi sui social media.

Questo non è l’unico vantaggio di essere un influencer.

Come ho detto all’inizio, puoi influenzare altri influencer e guidare la conversazione.

Assicurati di usare il tuo potere per sempre.

Conclusione

L’influencer marketing è l’ultima tendenza nel marketing digitale perché gli influencer dei social media sono ora in grado di quantificare il loro pubblico.

Quello che era iniziato come un hobby per molti è diventato un grande business, e influenzatori come PewDiePie spesso outearn celebrità, politici, e altre professioni di spicco.

Sono un influencer oggi, ma non lo sono sempre stato.

Tutti iniziano al punto di partenza senza seguaci e nessuno sa chi sono.

Sono i passi che prendi per costruire un seguito che alla fine determina quanto sei influente.

Chi sono le persone più influenti nella tua nicchia?

Aumenta il tuo traffico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.